1. Tavolo da caffe Van der Rohe Barcelona
  2. Tavolo da caffe Van der Rohe Barcelona
  3. Tavolo da caffe Van der Rohe Barcelona
−50%Buono Sconto

Hover the image to view full picture

Pan the image to view full picture

Tavolo da caffe Van der Rohe Barcelona

Disponibilità: please choose an option

High Street Prezzo: 1.547 €

Prezzo di listino: 538 €

Prezzo Scontato: 269 €

 
 
Fino al
70% di sconto

Descrizione

  • Stile Sofisticato dal 1930
  • Materiali esclusivi
  • Ottima manifattura

Tavolo da caffe Van der Rohe Barcelona

Il Barcelona Coffee Table di Van der Rohe e’ stato realizzato in uno stile minimale, seguendo i principi di forma e funzionalitá. Il motto del designer del “il meno e’ piu’” si esprime perfettamente in questo arredo. Le linee chiare e ben definite unite agli eccellenti materiali utilizzati creano una copia eccellente dell’originale e rendono questo arredo una perfetta aggiunta ai vostri spazi. Il Coffee Table e’ perfetto sia insieme agli altri arredi della famosa Serie Barcelona. Realizzato negli anni ’30, questo design e’ oggi acclamato come uno dei classici del XX secolo.

Il Barcelona Coffee Table e’ realizzato con il piano in vetro, disponibile in 3 diversi spessori. Il motivo della base a croce e’ realizzato in metallo.

Ulteriori informazioni

SKU 1004
Altezza 45 cm
Larghezza 50 / 100 cm
Profondità 50 / 100 cm

About the Designer

Van Der Rohe

Van Der Rohe

Considerato come uno dei pionieri dell’Architettura moderna, Ludwig Mies van der Rohe eredita il titolo di “padre” dello stile Bauhaus. Le sue creazioni– parallelamente alla sua architettura – spiccano per la loro elegante chiarezza, stabilità ed altissima qualità. Nato ad Aachen (Aquisgrana), Germania, nel 1886, Mies cerca di creare un tipo di architettura che esprima i tempi moderni, dove Classico e Gotico si fondono in un unico stile. Le sue creazioni spiccano infatti per semplicitá e forza estetica, seguendo perfettamente il concetto del “Less is more”, ovvero “Il meno è il più!” Le forme esteriori degli oggetti di tutti i giorni – sedie o tavoli – sembrano essere state ridotte al minimo, ma guadagnano in tal modo un fascino evidente ad ogni osservatore o amante d’arte. I lavori di questo designer esprimono esattamente questo: sono esteticamente convincenti per il loro aspetto “semplice”, ma al contempo comodi, raffinati e funzionali.
Nei tardi anni trenta Mies dovette lasciare il suo paese natale, amareggiato, per l'ascesa del potere nazista. Quando arrivò negli Stati Uniti, la sua influenza come designer era già notevole: era stato il direttore della scuola del Bauhaus per molti anni e aveva vinto numerosi e importanti concorsi per la progettazione di opere architettoniche. I suoi lavori sono esposti in parte al MoMa di New York e in parte presso la National Gallery di Berlino, come prova della grandezza e della popoloritá di questo designer.